In Via Laviano tutto pronto per gli Internazionali femminili di tennis: sabato scattano le qualificazioni

Scritto da il 18 maggio 2017

Print Friendly

Tutto è pronto ormai al Tennis Club in via Laviano 1 a Caserta, dove sabato mattina prenderà il via la trentesima edizione degli “internazionali” di tennis “Città di Caserta – Power Gas Tennis Cup”,manifestazione del circuito professionistico ITF Women’s circuit con montepremi di 25 mila dollari.

Nel tardo pomeriggio di venerdì il supervisor dell’ITF Guido Pezzella, effettuerà il sorteggio per gli incontri del tabellone delle qualificazioni che prenderà il via alle 9 del mattino di sabato 20 maggio 2017.

Sabato 20 e domenica 21 maggio saranno i due giorni durante i quali le trentadue tenniste del tabellone delle qualificazioni, saranno protagoniste dei match per designare le otto atlete che siguadagneranno un posto nel main draw.

Da lunedì 22 maggio inizieranno gli incontri del tabellone del singolare e del doppio la cui finale si svolgerà venerdì sera 26 maggio mentre quella del singolare quest’anno è prevista alle 11 del mattino di domenica 22 maggio.

Non sono state ancora rese note dalla Federazione Italiana Tennis i nomi delle atlete alle quali viene concessa la wild card, dieci in tutto, due delle quali, una per il tabellone delle qualificazioni ed una par il tabellone finale, sono riservate al circolo organizzatore.

Tutti gli occhi degli appassionati sono invece puntati sulle pagine del sito www.itftennis.com, per consultare la “acceptance list” del torneo visibile alla sezione “current ITF tournaments” e poi su “women tournaments” dove sono riportati i vari tornei femminili in programma in tutto il mondo.

Il vertice del main draw quest’anno è tutto giapponese, al primo posto c’è la nipponica Eri Hozumi 209 di ranking Wta, seguita dalla connazionale Mayo Hibi (221), terza la belga An-Sophie Mestach (223).

La numero uno del tabellone, Eri Hozumi in coppia con la connazionale Mily Kato, ha vinto il doppio al torneo di Roma concluso lo scorso 14 maggio, battendo in finale la coppia composta dalla norvegese Melanie Stokke e dalla georgiana Eketerine Gorgodze, vincitrice nel 2015 del doppio al torneo di Caserta in coppia con la connazionale Sofia Shapatava. Ekaterine Gorgodze si prese la rivincita del doppio che perse nel 2014 in coppia con Sofia Kvatsabaia, quando furono battute dalle  australiane Samantha Harris e Sally Perry in due set con il punteggio di 6-4;7-6 (6).

Al quarto posto del tabellone troviamo l’azzurra Georgia Brescia (250), al quinto la tedesca Anna Zaja (261), poi la spagnola Olga Saez Larra (272), la rumena Andreea Mitu ( 292), la  lettone Diana Marcinkevica (294), la cinese Shilin Xu (295) e le italiane Camilla Rosatello (299) e Jessica Pieri (300). Il tabellone delle qualificazioni è guidato dalla Francese Elixane Lechemia (353) seguita dalla romana Martina Di Giuseppe (357) vincitrice dell’edizione del 2009 (allora con montepremi 10.000 dollari) degli ”internazionali” di Caserta.

Tutti gli aggiornamenti del torneo saranno pubblicati in tempo reale sia sul sito del torneo www.itfcaserta.com che sulla pagina facebook ITF Caserta.

Prevista anche la trasmissione in streaming delle gare che sarà curata dalla società Crionet.

Credit foto: Gennaro Buco.

© Copyright 2017 Redazione, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Redazione

Info Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.