Sinistra Italiana Caserta: “Dietro gli incendi un disegno criminale. Istituzioni assenti, si avviino le bonifiche”

Scritto da il 12 agosto 2017

Print Friendly, PDF & Email

Gli incendi che nella giornata di ieri hanno interessato Lo Uttaro e la centrale turbogas Calenia di Sparanise sono gli ultimi episodi di una lunga serie di roghi (Ilside, Colli tifatini, il deposito Expert Mallardo di Pastorano, Marcianise) che hanno devastato la nostra provincia in questa estate.

Tanti, davvero troppi, per non pensare che dietro almeno una parte di questi ci sia un disegno criminale.

Gravissime sono le conseguenze per l’ambiente e la salute dei cittadini in una terra che non a caso è così tragicamente segnata dalla piaga dei tumori.

Insopportabile e colpevole è infine il ruolo delle istituzioni, quasi sempre impreparate, silenti laddove occorrerebbe alzare la voce per difendere la nostra gente, la nostra terra.

  • ora di pretendere che le bonifiche comincino e si completino, di mettere in sicurezza il territorio, che ovunque le normative antincendio e sicurezza sui luoghi di lavoro vengano scrupolosamente attuate.

Noi continueremo a denunciare, a lavorare al fianco dei comitati, a portare il grido di questa terra in tutti i posti in cui si assumono decisioni sul nostro futuro.

Sinistra italiana Federazione di Caserta

© Copyright 2017 Redazione, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Redazione

Info Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.