Ricognizione sul territorio, Cesare Diana attacca Russo: “Negli ultimi 8 anni e mezzo sei stato in ferie?”

Scritto da il 14 novembre 2017

Print Friendly, PDF & Email

CASTEL VOLTURNO. “Dopo aver rivestito la carica di consigliere comunale nell’amministrazione Nuzzo per quasi cinque anni e di sindaco negli ultimi tre anni e mezzo, Dimitri Russo ha bisogno ancora della ricognizione sul territorio? Ma stiamo scherzando?”. Sono forti gli attacchi del consigliere di opposizione del comune di Castel Volturno, Cesare Diana, nei confronti del primo cittadino Dimitri Russo. 

“Possibile che il sindaco con la sua giunta abbia ancora bisogno, ogni domenica, di riunirsi per capire quali sono i problemi che affliggono il nostro territorio? Siamo davvero in un punto limite – tuona il consigliere castellano -. 

Credo che in tutti questi anni di incarichi istituzionali, il sindaco non abbia capito perfettamente nulla di Castel Volturno, arrancando giorno dopo giorno su pensieri di altre persone e non suoi. Ora che ci penso, credo sia stato in ferie retribuite abbondantemente. 

La diretta conseguenza della distanza siderale rispetto a tutto ciò che concerne il comune che lui stesso amministra è la sua totale estraneità alla realtà. E’ alieno nella sua stessa abitazione. 

Cosa ha fatto Russo fino a questo momento? Sono davvero sconcertato – conclude Diana -, penso che il caro Dimitri non arriverà a mangiare il panettone”. 

© Copyright 2017 Redazione, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Redazione

Info Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.