Il sindaco Marino ha ricevuto l’Ambasciatore indiano in Italia, Reenat Sandhu

Scritto da il 3 maggio 2018

Print Friendly, PDF & Email

Oggi pomeriggio il sindaco di Caserta, Carlo Marino, ha ricevuto, nel suo ufficio a Palazzo Castropignano, l’ambasciatore indiano in Italia, Reenat Sandhu. Accompagnato da due componenti del suo staff, il diplomatico ha subito manifestato al sindaco la volontà di rafforzare i legami tra l’India e la città di Caserta, già sviluppati attorno ad elementi di carattere culturale ed economico-produttivo. Il primo cittadino ha sottolineato come, nell’intero territorio della provincia di Caserta, la presenza della comunità indiana sia ormai una realtà consolidata da diversi anni. Marino, poi, ha invitato l’ambasciatore Sandhu a partecipare ai prossimi eventi culturali che si terranno nella città di Caserta. È nata, poi, l’idea di organizzare a Caserta manifestazioni che possano contribuire a favorire un proficuo scambio culturale tra le due realtà. Il sindaco ha spiegato molto bene la storia della città, soffermandosi sul meraviglioso Belvedere di San Leucio. In tal senso, Marino ha invitato l’ambasciatore Sandhu ad una visita ufficiale al bene Unesco, che presto verrà organizzata.

“È stato un incontro molto cordiale e utile – ha spiegato il sindaco di Caserta – con l’ambasciatore, che rappresenta un Paese importantissimo e che ha dei legami con l’Italia e con il nostro territorio molto rilevanti. Siamo davvero interessati a rafforzare i rapporti con l’India non solo per attrarre in città e in provincia nuovi turisti, ma per rinsaldare i legami sotto il profilo sociale, culturale ed economico-produttivo. L’India è un Paese in grandissima espansione, Caserta è un territorio di tante opportunità. Da questa collaborazione possono nascere prospettive di notevole interesse”.

© Copyright 2018 Redazione, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Redazione

Info Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.