Il casertano Antonio Bernardo è il neurochirurgo più bravo al mondo

Scritto da il 15 aprile 2017

Print Friendly

Antonio Bernardo, 51 anni, originario di Maddaloni è il neurochirurgo internazionalepiù autorevole nel campo della neurosurgery, la chirurgia della base cranica. Da qualche tempo Bernardo, un professionista che ha girato il mondo per specializzarsi sempre più nella sua professione, sta guidando da New York, negli Stati Uniti, un impegnativo programma che è indirizzato a specializzare i medici professionisti italiani e i giovani studenti e ricercatori italiani che vivono negli Stati Uniti o ci arrivano per sviluppare le loro conoscenze nel settore della neurosurgery.

Antonio Bernardo: da New York un ponte con l’Italia per la neurosurgery

La frequentazione del liceo classico a Maddaloni, la laurea in Medicina alla Federico II, al secondo Policlinico. Poi, per Bernardo l’avvio di un viaggio professionale che lo ha condotto a sempre maggiori e specifiche specializzazioni a Edimburgo, a Phoenix in Arizona, in Perù, a Los Angeles, ora è New York presso la Weill Cornell Medical College. Ma Bernardo è stato anche a Irvine, in California. Poi alla UMDNJ nel New Jersey e di nuovo a Phoenix in Arizona.

Antonio Bernardo: un medico da 400 interventi all’anno

Antonio Bernardo effettua 400 operazioni circa all’anno, interventi alla base cranica senza mai toccare il cervello, svolti per affrontare patologie tumorali e vascolari, riuscendo a vantare una mortalità prossima allo zero. Ora, grazie al Consolato Generale d’ Italia di New York, ha aperto il programma “Meet di New Italians of New York“, per diventare il mentore di professionisti italiani e giovani studenti e ricercatori italiani che vivono a New York o vi arrivano per specializzarsi.

4ever.it

© Copyright 2017 Redazione, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Redazione

Info Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.