Edifici scolastici provinciali, inizia il lavoro del tavolo tecnico

Scritto da il 16 aprile 2018

Print Friendly, PDF & Email

Villano: «Visiteremo tutti i plessi per individuare le criticità primarie»

Inizia ufficialmente il lavoro dei componenti del tavolo tecnico permanente di confronto per l’esame delle problematiche relative agli edifici scolastici di competenza della Provincia di Caserta. A darne notizia è il professore Cesario Villano, nominato dal presidente Giorgio Magliocca quale esperto esterno dell’organismo, che comprende anche lo stesso presidente o un suo delegato, il dirigente del settore Edilizia della Provincia, i rappresentanti dell’Ufficio Scolastico Regionale, dell’Ufficio Scolastico Provinciale, dell’associazione provinciale dei dirigenti scolastici e un rappresentante dei genitori degli allievi degli istituti superiori e degli studenti. «Già a partire dai prossimi giorni – ha affermato Villano – visiterò tutti gli istituti della provincia di Caserta. Insieme ad un equipe di professionisti del settore, cercheremo di individuare le criticità primarie dei plessi e le porteremo all’attenzione del tavolo tecnico voluto dal presidente Magliocca. Punteremo a non trascurare mai l’aspetto didattico; il nostro obiettivo è quello di rilanciare le scuole di Terra di lavoro sotto tutti i punti di vista, ricordando sempre l’importanza di queste strutture dove si formano le nostre future generazioni».

© Copyright 2018 Enzo Santoro, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Enzo Santoro

Enzo Santoro, giornalista, direttore responsabile www.vivicampania.it,
presidente Ass. Culturale VIVI CASAGIOVE, webmaster & webdesigner. “Volevo fare il giornalista sportivo, ed è così che ho iniziato. Raccontavo le vittorie delle squadre di calcio dei Pulcini della mia città. E adesso eccomi qui, pronto e carico per questa nuova avventura”.

Enzo Santoro

Info Enzo Santoro

Enzo Santoro, giornalista, direttore responsabile www.vivicampania.it, presidente Ass. Culturale VIVI CASAGIOVE, webmaster & webdesigner. "Volevo fare il giornalista sportivo, ed è così che ho iniziato. Raccontavo le vittorie delle squadre di calcio dei Pulcini della mia città. E adesso eccomi qui, pronto e carico per questa nuova avventura".
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.