Corsale: case popolari insicure, il sindaco lancia l’allarme

Scritto da il 13 marzo 2018

Print Friendly, PDF & Email

Le precarie condizioni in cui versa la facciata della palazzina di via Condotto 35, di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari, nel comune di Casagiove, tengono perennemente in allarme gli abitanti del rione, per il rischio di compromissione dell’incolumità di chi vi abita. A denunciare la cosa è il primo cittadino di Casagiove, Roberto Corsale, sommerso dalle continue segnalazioni degli inquilini, e dei residenti nel quartiere, seriamente preoccupati per il continuo distacco e la caduta di calcestruzzo.

Corsale prende carta e penna e scrive al direttore dell’IACP di Caserta, Ing. Attilio Reggiani, richiedendo un sopralluogo urgente nel complesso in questione, che, per mancanza di manutenzione, versa in condizioni pietose costituendo pericolo per la pubblica incolumità. Il sindaco casagiovese pretende venga fatto un sopralluogo urgente, da concordare con i tecnici comunali al fine di intervenire tempestivamente per scongiurare ogni situazione di pericolo, nell’ottica di un intervento mirato al rifacimento di un prospetto esterno.

Il testo completo dell’ordinanza.

© Copyright 2018 Redazione, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Redazione

Info Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.