Casertana, mister D’Angelo: “Col Monopoli ci vuole la stessa intensità di Cosenza”

Scritto da il 12 ottobre 2017

Print Friendly, PDF & Email

La vittoria con il Cosenza ha permesso ai falchetti di ritrovare il sorriso. Ma  adesso è già tempo di un’altra sfida difficile. Al ‘Pinto’ arriva il Monopoli e la Casertana è chiamata a confermare quanto di buono fatto vedere: “E’ stato importante centrare la vittoria a Cosenza – esordisce il tecnico dei falche Luca D’Angelo – Ma adesso dobbiamo pensare ad affrontare le prossime partite con la stessa intensità, cercando di migliorare certe cose. Non possiamo certo pensare di aver risolto tutto quello che prima c’era di negativo. In questa settimana abbiamo lavorato sui due moduli che abbiamo provato ad oggi: sia con il trequartista che con la difesa a tre. Dobbiamo solo scegliere in base alla condizione dei giocatori che abbiamo. Nella rosa abbiamo elementi che possono fare bene in entrambe le soluzioni. I ragazzi sanno benissimo che ci sarà spazio per tutti; il campionato è lungo e intenso, per questo quelle che oggi possono sembrare posizioni consolidate, nel giro di poco potrebbero cambiare”. Sul prossimo avversario D’Angelo commenta così: “Il Monopoli è una squadra forte, ha giocatori bravi e di categoria. Da parte nostra servirà una prestazione importante. In questo campionato non esistono squadre che partono sconfitte e per questo ogni partita nasconde mille insidie”.

 

© Copyright 2017 Enzo Santoro, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Enzo Santoro

Enzo Santoro, giornalista, direttore responsabile www.vivicampania.it,
presidente Ass. Culturale VIVI CASAGIOVE, webmaster & webdesigner. “Volevo fare il giornalista sportivo, ed è così che ho iniziato. Raccontavo le vittorie delle squadre di calcio dei Pulcini della mia città. E adesso eccomi qui, pronto e carico per questa nuova avventura”.

Enzo Santoro

Info Enzo Santoro

Enzo Santoro, giornalista, direttore responsabile www.vivicampania.it,
presidente Ass. Culturale VIVI CASAGIOVE, webmaster & webdesigner. “Volevo fare il giornalista sportivo, ed è così che ho iniziato. Raccontavo le vittorie delle squadre di calcio dei Pulcini della mia città. E adesso eccomi qui, pronto e carico per questa nuova avventura”.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.