Caserta. Dimissioni improvvise, l’assessore lascia la giunta

Scritto da il 21 gennaio 2018

Print Friendly, PDF & Email

Dimissioni improvvise nella giunta guidata da Carlo Marino. A lasciare l’esecutivo l’assessore Mirella Corvino, che ha deciso di annunciare l’addio dall’incarico che dovrebbe essere formalizzato lunedì mattina.

Sono stata costretta mio malgrado a rassegnare le dimissioni da assessore perché, al Comune di Caserta, esiste un “metodo di lavoro“ diverso dal mio che l’amministrazione comunale, in questo caso nella persona del sindaco e del dirigente, non hanno voluto cambiare nonostante le mie continue insistenze.
Oltre a non condividere il sistema esistente non posso neanche accettare la mancanza di rispetto della dignità umana di chi viene delegato a svolgere un ruolo istituzionale e poi si trova completamente solo senza avere alcuna possibilita decisionale. Ringrazio tutti i consiglieri del gruppo dei federati e tutti gli altri che mi hanno sostenuto in questa mia esperienza dandomi la possibilità di poter fare l’assessore e anche, per un breve periodo, il vicesindaco della mia città. Sicuramente cio mi ha onorato ed ho svolto a tutt’oggi il mio ruolo con professionalità e serietà. Lascio il Comune di caserta dopo aver contribuito con una lista e dopo aver portato tanti consensi da essere la piu votata di questa città. Non è poi un dramma e ritorno al mio lavoro di insegnante e al mio impegno nel sociale consapevole del fatto che nulla è eterno per cui avrò il tempo per valutare un’eventuale mia ricandidatura alle prossime elezioni. Relativamente al mio rapporto con l’onorevole Zannini ho contribuito con gli altri alla realizzazione della lista dando il mio contributo e lasciando sempre a lui tutte le scelte piu importanti, iniziando da quella del nome dell’assessore costata ben tre consiglieri comunali. Ho fatto un passo indietro dalla carica di vicesindaco ed ho accettato la nomina ad assessore,perche credevo nell’incarico e per poter agevolare qualcuno dei primi non eletti. Purtroppo devo constatare mio malgrado di non essere stata mai tutelata per cui prendo atto che, nonostante tutto, l’onorevole zannini ha scelto altre persone per essere rappresentato nella città di caserta. A lui vanno i miei piu sentiti auguri per il suo futuro percorso politico.

© Copyright 2018 Redazione, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Redazione

Info Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.