Al NonSoKe brillano le pizze di Antonio Di Crescenzo

Scritto da il 16 aprile 2018

Print Friendly, PDF & Email

Questa settimana la proposta Special è la Burrata di Bufala

Impasto soffice e ben lievitato, materie prime stagionali e di qualità, lavoro, ricerca e tanto amore: questi gli ingredienti che hanno fatto della pizzeria e ristorante NonSoKe il punto di riferimento di Santa Maria a Vico (CE) per gli amanti della pizza, quella per cui si ritorna perché “vale il viaggio”.

Pizzeria ma anche ristorante, il concept NonSoKe ideato e nato tre anni fa con i coniugi Balletta,Giovanni e Patrizia, che sin dall’inizio ha  sposato appieno la filosofia del buono e dove il clima che si respira è sempre stato sereno come quello di una grande famiglia affiatata.

Ai fornelli c’è Giovanni Papa, unbravo chefproveniente da cucine che gli hanno consentito di rendere il suo bagaglio esperienziale importante, mentre, al forno troviamo Antonio Di Crescenzo, maestro per diversi corsi di qualifica per la professione di pizzaiolo con un vissuto di 23 anni lavoro trascorso tra l’Italia e l’estero, supportato da due giovani collaboratori, Gennaro Griecoe Pasquale Magliulo.

La pizza, dall’impasto ben lievitato e maturo, con un cornicione non molto pronunciato asciutto e ben alveolato è proposta nelle versioni classiche come: la margherita con pomodoro San Marzano Dop, fior di latte di Agerola e olio extra vergine di oliva e la napoletana dove ad accompagnare il profumato pomodoro ci sono le alici, l’aglio e l’origano. Al repertorio classico è accostato quello delle pizze “Speciali” per i palati che vogliono sperimentare qualcosa di nuovo con ingredienti territoriali e di stagione abbinati in modo molto equilibrato tra loro.

Fuori menù, questa settimana troverete una Specialdi livello stellare, la Burrata di Bufala, con pomodoro del piennolo confit e knell di burrata fresca che stesso Di Crescenzo prepara ed erbette mediterranee e pepe macinato. Una pizza gustosa e bella da vedere che sprigiona i profumi della Campania e racconta la bravura della famiglia NonSoKe. Sempre come offerta settimanale, si alternano le pizze con impasti alternativi realizzate con farina integrale, ai cereali, di segale al pomodoro e quella al mais.

Tra le fritte: la tipica napoletana con ricotta, provola, cicoli, dove al posto del salame napoletano c’è quello di suino di Razza Casertana e ancora, l’islandese con scarola riccia croccante, filetto di baccalà, olive nere e pinoli.

I fritti serviti in accompagnamento a salsa agrodolce NonSoKe sono tutti artigianali, a partire dal crocchè di patate senza impanatura, il morso ideale prima di passare alle pizze.

NonSoKe Pizza e Cucina,Prolungamento Viale Libertà (adiacente al Parco Acquatico Happy Days)81028 Santa Maria a Vico (CE)Tel. 0823.758357 – 347 4778502

© Copyright 2018 Redazione, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Redazione

Info Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.