Il 14 dicembre pizza gratis per tutti in Piazza del Gesù a Napoli 

Scritto da il 12 dicembre 2017

Print Friendly, PDF & Email

Napoli Pizza Village & Friends Special Edition celebra il riconoscimento UNESCO 

Napoli 12 dicembre  2017 – La pizza in piazza, giovedì 14 dicembre con Napoli Pizza Village per festeggiare l’Arte del pizzaiuolo napoletano riconosciuta come Patrimonio Immateriale dell’Umanità dall’UNESCO. Dieci i forni, con centinaia di pizzaiuoli, che offriranno a cittadini e turisti pizza gratis per l’intera mattinata, sul palco in piazza saliranno le Istituzioni, con Sindaco e Governatore, referenti del Ministero dell’Agricoltura ed ovviamente Pecoraro Scanio e gli organizzatori del Napoli Pizza Village per celebrare il successo.

 

Dalle 11 alle 15 in piazza Del Gesù a Napoli si festeggia la nomina della Commissione Unesco riunita in Corea del Sud assegnata nella notte del 6 dicembre con l’evento Napoli Pizza Village & Friends per l’Unesco – Special Edition, ideata e promossa da Napoli Pizza Village, con il Patrocinio del Comune di Napoli e della Fondazione Univerde. Al fianco degli organizzatori anche i partner che da otto edizioni affiancano la manifestazione Napoli Pizza Village: Mulino Caputo, Ferrarelle, la dirigenza del brand della birra:: “Nastro Azzurro, da sempre supporter del talento italiano, è orgogliosa di festeggiare, con gli amici del Pizza Village, questo riconoscimento tanto prezioso quanto meritato”, Latticini Orchidea, Ciao Pomodoro e Pepsi.

 

Pizza gratis per tutti per celebrare e festeggiare con centinaia di pizzaioli, tutti coloro che hanno contribuito al successo e i forni della più celebre e grande manifestazione dedicata alla pizza napoletana. Proprio dal Napoli Pizza Village è partito, infatti, nel 2014 il percorso per il riconoscimento di quest’arte grazie alla proposta fatta agli organizzatori da Alfonso Pecoraro Scanio per iniziare la raccolta delle firme che è proseguita in tutto il mondo, arrivando in tre anni ad un totale 2 milioni si sottoscrizioni.

“Quando Alfonso Pecoraro Scanio, proprio tra i tavoli del Napoli Pizza Village, annunciò l’avvio della petizione, abbiamo deciso di sostenere questa avventura, non immaginando che il percorso sarebbe stato così ricco di soddisfazioni – affermano Claudio Sebillo ed Alessandro Marinacci, ideatori ed organizzatori di Napoli Pizza Village – Siamo così orgogliosi di questa vittoria che speriamo di festeggiare con tutta Napoli lo storico risultato con un evento gratuito aperto a tutti dove protagonisti saranno ancora una volta i pizzaiuoli per i quali abbiamo ottenuto questo importante riconoscimento internazionale”.

I festeggiamenti continueranno almeno fino alla prossima edizione del Napoli Pizza Village, in programma dall’1 al 10 giugno 2018, sul Lungomare Caracciolo di Napoli.

© Copyright 2017 Redazione, Tutti i diritti riservati. Scritto per: Vivi Casagiove
Redazione

Info Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.